Uno studio in rosso – Arthur Conan Doyle

2016-10-10T00:00:00+00:00 By |
IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori
IBS Amazon LaFeltrinelli Mondadori

Uno studio in rossoPubblicato nel 1887, Uno studio in rosso è il primo romanzo di Arthur Conan Doyle che narra delle avventure del detective più famoso del mondo: Sherlock Holmes.
Il dottor Watson, un ex medico militare di ritorno dalla guerra, decide di ridimensionare le proprie spese cercando un appartamento da condividere con qualcuno. In questo modo conosce l’eccentrico Mr. Holmes con il quale si ritroverà di lì a poco a indagare su un intricato caso di omicidio. Un uomo infatti è stato ritrovato cadavere, in una casa disabitata, senza apparenti segni di violenza sul corpo con accanto una fede nuziale e la parola “Rache”, scritta con del sangue su una parete. Scotland Yard sembra non avere elementi su cui lavorare, ma non è così per l’abile Holmes.

La narrazione in sostanza è divisa in due parti: la prima che riguarda l’incontro tra il dottore e l’investigatore e le conseguenti indagini; la seconda in cui emerge la storia e il movente del responsabile dell’omicidio.
Doyle scrive in maniera straordinaria: sottile nel delineare i protagonisti Watson e Holmes, emozionante nel descrivere la storia dell’assassino, coinvolgente e ironico nel manifestare le intuizioni, osservatore attento nel presentare gli ambienti. Non un giallo qualunque Uno studio in rosso di Conan Doyle, scrittore d’altri tempi, ma senza alcun dubbio uno dei migliori di tutti i tempi.

www.my-libraryblog.com

Compra il libro in uno dei più grandi portali italiani!

IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori