Il grande inverno – Kristin Hannah

2018-09-27T13:55:40+00:00 By |
IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori
IBS Amazon LaFeltrinelli Mondadori

Kristin Hannah

4 Settembre 2018

Edito Mondadori, è da qualche giorno in libreria Il grande inverno scritto dalla statunitense Kristin Hannah. Ernt Allbright torna dalla guerra del Vietnam in uno stato di profonda instabilità. Dopo la perdita dell’ennesimo posto di lavoro decide di trasferirsi in Alaska con tutta la famiglia per iniziare una nuova vita. Leni, la figlia adolescente, spera che il cambiamento giovi al loro futuro e Cora, la moglie, non esita a seguirlo in nome dell’amore. Ma, se nei primi tempi l’avventura in un remoto paesino tra i ghiacci sembra essere la giusta risposta ai loro bisogni, quando l’inverno e il buio avanzano il delicato equilibrio della famiglia vacilla e il fragile stato mentale di Ernt peggiora. Il ghiaccio, la mancanza di provviste, gli orsi, quelli che insomma erano stati i pericoli più temuti fino a quel momento, si rivelano ben poca cosa rispetto alle minacce che provengono dall’interno del loro nucleo familiare. Ai confini del mondo, Leni e Cora si ritrovano completamente sole, senza che alcuno possa correre in loro soccorso. Una storia d’amore e sopravvivenza in una terra permeata di pericoli sconvolgenti e dotata di una bellezza mozzafiato.

Acquista ora

Acquista ora

Acquista ora

Descrizione dell’editore

Un’epica storia d’amore e di sopravvivenza, un ritratto intimo di una famiglia messa a dura prova nel disperato tentativo di salvarsi da se stessa. Scritto con una prosa elegante e avvolgente, il libro ci conduce in una terra dove bellezza e pericolo sono una cosa sola.

«Una storia epica che unisce il pathos della tragedia greca al tormento d Rome e Giulietta» – Kirkus

«Lo straordinario legame tra una madre e una figlia» – Library Journal

«La bellezza e le insidie dell’Alaska fanno da specchio al drammatico ritratto di una famiglia in crisi» – Booklist

Quando Ernt Allbright torna dalla guerra del Vietnam è un uomo profondamente instabile. Dopo aver perso l’ennesimo posto di lavoro, prende una decisione impulsiva: trasferirsi con tutta la famiglia nella selvaggia Alaska, l’ultima frontiera americana, e cominciare una nuova vita. Sua figlia Leni, tredici anni, è nel pieno del tumulto adolescenziale: soffre per i continui litigi dei genitori e spera che questo cambiamento porti a tutti un futuro migliore. Mentre Cora, sua moglie, è pronta a fare qualsiasi cosa per l’uomo che ama, anche se questo vuol dire seguirlo in un’avventura sconosciuta. All’inizio l’Alaska sembra la risposta ai loro bisogni: in un remoto paesino, gli All¬bright si uniscono a una comunità di uomini e donne estremamente temprati, fieri di essere autosufficienti in un territorio così ostile. Però quando l’inverno avanza e il buio invade ogni cosa, il fragile stato mentale di Ernt peggiora e il delicato equilibrio della famiglia comincia a vacillare. Ora, i tanto temuti pericoli esterni – il ghiaccio, la mancanza di provviste, gli orsi – sembrano nulla in confronto alle minacce che provengono dall’interno del loro nucleo famigliare. Chiusi in un rifugio angusto, ricoperto di neve e immerso in una notte che può durare fino a diciotto ore, Leni e sua madre devono affrontare una cruda verità: sono sole. In quel luogo feroce, ai confini del mondo, non c’è nessuno che possa salvarle.

Compra il libro in uno dei più grandi portali italiani!

IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori