Margherita, giovane trentaquattrenne, bella, ricca e con un lavoro che ama, non riesce a superare la scomparsa del padre e l’abbandono del fidanzato. Dopo un grave incidente d’auto si risveglia in ospedale dove conosce una signora anziana dalla vita difficile, ma che per converso, ha conservato una gioia di vivere straordinaria. L’incontro di due mondi lontanissimi renderà migliori le vite di entrambe.
Un romanzo delicato che racconta, con tono ironico e sorprendentemente leggero, il dolore della perdita e la fatica della rinascita.