Nessuno si salva da solo

Riassunto e recensione del libro

Nessuno si salva da soloNessuno si salva da solo è un titolo molto eloquente quello del nuovo libro della brillante Mazzantini.
Questa volta anima della storia è la coppia o meglio quella che un tempo era una coppia.
Delia e Gaetano i protagonisti: 2 giovani tra i trenta e i quaranta anni che hanno vissuto un grande amore e vivono ora una sofferta separazione. Delia e Gaetano i genitori di Cosmo e Nico. Delia e Gaetano artefici della costruzione prima e della demolizione poi della loro famiglia. Delia rimasta a vivere con i bimbi nella loro casa; Gaetano sistemato in un residence. Come sia stato possibile arrivare a tutto ciò è una domanda destinata a restare senza risposta.
Un tempo l’amore e la voglia di vivere, di divertirsi insieme era enorme; ma del fuoco e della passione iniziali è rimasto solo cenere. Una cenere intrisa di rabbia, dolore, ferite che forse guariranno, ma al prezzo di un inesorabile fluire di tempo e vita. Inevitabile chiedersi quanto tempo dovrà trascorrere per non farsi più male, per non sentire più quella morsa che ti lascia senza respiro, quei graffi profondi sul cuore.

Una cena tra i due può essere l’occasione per confrontarsi e comprendere o forse è solo un altro, l’ennesimo, momento per scaricarsi addosso colpe e veleni. Senso del fallimento, inadeguatezza, ma allo stesso tempo istinto di protezione e voglia di guardare dove il cuore può battere ancora sono tutti sentimenti che bene emergono dalla narrazione.
Talmente attuale e per certi versi crudo che molti di noi potrebbero riconoscersi e immedesimarsi. La scrittura della Mazzantini è certamente interessante, ma a mio parere non coinvolge alla stessa stregua di “Non ti muovere” o “Venuto al mondo”. Forse i troppi flashback e il linguaggio a volte volgare e gratuito hanno reso la narrazione frammentaria e sensazionalistica.

www.my-libraryblog.com

Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo

Edizioni Mondadori. 2011

Delia e Gaetano erano una coppia. Ora non lo sono più, e stasera devono imparare a non esserlo. Si ritrovano a cena, in un ristorante, poco tempo dopo aver rotto quella che fu una famiglia. Ma dove hanno sbagliato? Il fatto è che non lo sanno. Una coppia come tante, come noi. Contemporaneamente a noi.

Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo

Arnoldo Mondadori Editore. 2016

Splendore

Splendore

Edizioni Mondadori. 2013

"Avremo mai il coraggio di essere noi stessi?" si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due incredibili destini. Uno eclettico e inquieto, l'altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s'impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d'acciaio teso sul precipizio di una intera esistenza. I due protagonisti si allontanano, crescono...

Last updated on 2017-05-19 4:58 am CEST
Ladispoli, “Bye Bye Gillo” arriva all'Auditorium Massimo Freccia ...

Ladispoli, “Bye Bye Gillo” arriva all'Auditorium Massimo Freccia ...

2016-12-07 - TerzoBinario.it

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto al progetto sociale “Nessuno si Salva da Solo”, portato avanti da Animo Onlus, che a Ladispoli aiuta più di 400 famiglie attraverso la raccolta e distribuzione di abiti e accessori per bambini dai 0-12...

Da Villa Roth al premio Rai "Bixio": l'ascesa di una giovane autrice ...

Da Villa Roth al premio Rai "Bixio": l'ascesa di una giovane autrice ...

2016-12-07 - Borderline24 - Il giornale di Bari

Nessuno si salva da solo. La rabbia che tutti provano per quel che sono stati e per il germe che il mondo gli riconosce, emarginandoli, sarà allora un fuoco alimentato dal piacere di essere un gruppo unito e in lotta contro tutto ciò che è fuori di...

Jasmine Trinca: “Solo qui a Torino posso essere una madrina rock”

Jasmine Trinca: “Solo qui a Torino posso essere una madrina rock”

2016-11-18 - La Stampa

Ammesso che sia riuscita a chiudere la valigia sua e della figlia di otto anni, ammesso che abbia deciso, dopo varie incertezze, che cosa indossare, Jasmine Trinca sarà, stasera, la madrina atipica del Tff che si apre all'Auditorium Giovanni Agnelli...

ROBERTO VECCHIONI/ Il cantautore chiude la serata di Rai 1 ...

ROBERTO VECCHIONI/ Il cantautore chiude la serata di Rai 1 ...

2016-12-02 - Il Sussidiario.net

ROBERTO VECCHIONI, IL CANTAUTORE CHIUDE LA SERATA DI RAI 1 (NEMICAMATISSIMA, PUNTATA 2 DICEMBRE 2016) - A Nemicamatissima arriva finalmente il momento di Roberto Vecchioni. Il cantante chiude la serata con una esibizione sentita e...

Commenti

commenti

Top