Nel guscio

Riassunto e recensione del libro

Nel guscioUscito il 14 marzo 2017 edito da Einaudi, Nel guscio, il cui titolo originale è Nutshell, è l’ultimo e atteso romanzo dello scrittore inglese Ian McEwan. È la storia di Trudy che decide di uccidere, con l’aiuto dell’amante, il proprio marito. Ma a narrare la vicenda non è uno dei protagonisti o un normale testimone; a narrare c’è una voce d’eccezione, chiusa in effetti in un guscio, a testa in giù, in uno spazio stretto, ma immagino confortevole. A narrare è un feto, una vita non ancora venuta alla luce, una specie di Amleto non ancora nato. Si, perché le citazioni che vi ritroviamo, e che la dicono lunga su questa voce, sono proprio shakespeariane: “Potrei essere rinchiuso in un guscio di noce e tuttavia ritenermi Re di uno spazio infinito, se non fosse che faccio brutti sogni”.
Ed è indubbio che la prospettiva di questo testimone sia assolutamente privilegiata: Trudy è sua madre, Claude è suo zio e amante della madre, John è il padre che i due decidono di assassinare. Anche nella scelta dei nomi il riferimento ad Amleto è molto chiara: Trudy ricorda Gertrude, il nome della madre di Amleto; Claude ci fa pensare a Claudius macchiatosi dell’omicidio del fratello; lo stesso titolo Nutshell compare nella citazione indicata poco sopra. “C’è del marcio in Danimarca” direbbe Marcello durante una sua conversazione con Amleto e Orazio.
Per tornare a Nel guscio, i due cognati fedifraghi, che non possono certamente ambire ad un vero e proprio regno come quello di Danimarca, vogliono impossessarsi del decadente, ma inestimabile edificio georgiano, su Hamilton Terrace, di cui è proprietario il padre del nascituro.
Continua a leggere la recensione di Nel guscio di Ian McEwan.

Ed è in questo ambiente che un principio d’uomo, un eroe in nuce, che naturalmente non ha ancora un nome, si dibatte nell’atroce dubbio di nascere, seppure in un mondo terribile, o non nascere affatto. Ha modo di riflettere su cosa accade nel mondo, sui suoi orrori, ma anche sulle sue meraviglie. È intelligente e sarcastico, persino colto. Ha così il tempo di osservare, di dare un senso alle sue percezioni e conseguentemente di esitare.
Essere o non essere proprio come il dubbio amletico.
Credo che quello di McEwan sia stato un tentativo di stupire non originale, ma assolutamente riuscito. Abbandonato il realismo dei suoi tanti libri è riuscito in maniera brillante a incuriosire e a interessare alla lettura fino alla fine. Non il migliore dei suoi scritti, ma a mio parere affascinante e perspicace.
A te è piaciuto Nel guscio di Ian McEwan? Lascia un commento o un link su Facebook

www.my-libraryblog.com

Commenti

commenti

Compra il libro Nel guscio

Risorse su Nel guscio di Ian McEwan

Compra il libro di Ian McEwan su Amazon

18,00
€15,30
Free shipping
€11,50
Free shipping
Last updated on 2017-06-22 9:50 am CEST

Notizie su Nel guscio di Ian McEwan

Ian McEwan, "Il guscio" e il suo amletico protagonista

Ian McEwan, "Il guscio" e il suo amletico protagonista

2017-03-20 - La Repubblica

La stanza dove è vivamente sconsigliato frugare è il soggiorno; l'idea di Nel guscio, il suo ultimo, sorprendente, romanzo, è nata proprio qui. «Due anni fa chiacchieravo con mia nuora Rosie, una matematica molto brillante: era all'ottavo mese di...

Nel guscio

Nel guscio

2017-03-24 - Wuz - Il libro nella rete

La gravidanza di Trudy è quasi a termine, ma l'evento si prospetta tutt'altro che lieto per il suo piccolo ospite. Ad attenderlo nella grande casa di famiglia (e nel letto coniugale) non c'è il legittimo marito di Trudy e suo futuro padre, John...

“Nel guscio”, il nuovo libro di Ian McEwan

“Nel guscio”, il nuovo libro di Ian McEwan

2017-03-18 - Booksblog.it (Blog)

L'autore di Bambini nel tempo, Espiazione e L'inventore di sogni può contare su uno zoccolo duro di fedelissimi lettori nel nostro Paese e ogni sua nuova uscita è attesa con trepidazione dai suoi fan. La voce narrante di Nel guscio è il figlio che...

Ian McEwan a Torino presenta Nel Guscio

Ian McEwan a Torino presenta Nel Guscio

2017-03-11 - mentelocale.it

L'ultima fatica dello scrittore inglese riprende nel titolo Nutshell un verso dell'Amleto di Shakespare (I could be bounded in a nutshell, and count myself a king of infinite space, were it not that I have bad dreams / Potrei essere rinchiuso in un...

Commenti

commenti

Top