Mosca più balena

Riassunto e recensione del libro

Mosca più balena

E’ l’esordio letterario edito da Minimum fax della giovane scrittrice napoletana Valeria Parrella. Ha vinto il Premio Campiello nel 2004, è stata selezionata per il Premio Strega 2004 ed è entrata nella cinquina finale del Premio Strega 2005 con il suo secondo libro Per grazia ricevuta. Tutto questo per dire che a volte i riconoscimenti sono davvero ben meritati.
Sono sei racconti, brevi e incisivi, che raffigurano sei ritratti di donne e descrivono realtà diverse tra loro con una scrittura originale, divertente e ritmata. Sono tutte donne che lottano, sperano, agiscono, che dunque si impegnano a vivere a qualunque condizione e in qualunque modo.
Sei racconti, sei piccoli capolavori. Uno di questi, Dritto dritto negli occhi con la sua protagonista Guappetella è il mio preferito. Eccone un piccolo stralcio:

Quella sera tornai e mi misi con lo Stuort’.
Mi piaceva davvero, ma gli presi più di quanto gli diedi. Era lo scotto da pagare per avere una donna di diciassette anni se ne hai trentacinque. Io non avevo padre, e il quartiere comunque a queste cose non guardava tanto. La moglie dello Stuort’ abitava sopra a tutta la via e non si vedeva mai in giro, io invece ero inseritissima, e tutti mi chiamavano Guappetella come faceva lui.
Se io fossi stata la figlia che volevo essere, della signora che volevo diventare, allora mia madre avrebbe denunciato ‘O stuort’, mi avrebbe mandata a studiare all’estero. Invece mia madre disse: “Fatte mettere a casa ‘nfaccia’’

Ma tutti, senza distinzione, meritano davvero di essere letti per la loro intensità, per le tinte di una Napoli splendida e spietata, per i temi sociali rappresentati con ironia e sagacia.

Non ho ancora letto Per grazia ricevuta, ma certamente lo farò presto.

www.my-libraryblog.com

Mosca più balena

Mosca più balena

Troppa importanza all'amore

Troppa importanza all'amore

Tempo di imparare

Tempo di imparare

Ma quale amore

Ma quale amore

Le frasi più belle su Napoli nei libri di Valeria Parrella

Le frasi più belle su Napoli nei libri di Valeria Parrella

2015-05-26 - Napoli Fanpage

Valeria Parrella torna ai racconti, la dimensione che prima con "Mosca più balena" e poi con "Per grazia ricevuta" (entrambi pubblicati dalla romana minimumfax) hanno lanciato la scrittrice napoletana nel gotha della letteratura italiana. A quei due...

L'amore non è (troppo) importante

L'amore non è (troppo) importante

2015-05-12 - Corriere della Sera

Valeria Parrella non è timida. Non importa quanto non lo sia come persona. Ma come scrittrice, non è mai stata timida. Quando è apparso il suo primo libro, mosca più balena, la caratteristica principale che mostrava era una totale mancanza di timidezza....

Valeria Parrella: "Perché amo leggere (e scrivere) racconti..."

Valeria Parrella: "Perché amo leggere (e scrivere) racconti..."

2015-05-22 - Il Libraio

"Dentro i racconti ci sono i personaggi più simili alle persone che io abbia mai incontrato. Nessuno di loro ha il tempo e lo spazio per diventare un eroe, ma". La scrittrice, in libreria con la raccolta "Troppa importanza all'amore", spiega a...

Le raccolte di racconti scritte da donne da leggere nella vita

Le raccolte di racconti scritte da donne da leggere nella vita

2016-08-29 - Il Libraio

Non sono poche le raccolte di racconti scritte da donne, ma spesso non se ne parla abbastanza, anche a causa dei pregiudizi. Ecco allora una lista di libri di oggi e di ieri, firmati da autrici come Lucia Berlin (nella foto), Grace Paley, Flannery O...

Commenti

commenti

Top