Magari domani resto – Lorenzo Marone

2017-03-22T00:00:00+00:00 By |
IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori
IBS Amazon LaFeltrinelli Mondadori

Magari domani restoUltimo romanzo dello scrittore napoletano Lorenzo Marone, pubblicato in febbraio 2017 da Feltrinelli, Magari domani resto è stato per me una piacevolissima sorpresa. Non avendo letto nulla prima d’ora di Marone, l’approccio a questo libro è avvenuto senza alcuna aspettativa e con la mia atavica, ma anche consueta, curiosità di avida lettrice.
Mi ha conquistata la Luce protagonista, con la sua forza e la sua fragilità, con il suo groviglio interiore fatto di numerosi nodi da districare, con il suo bisogno di migliorare la propria esistenza. Luce è napoletana, vive nei Quartieri Spagnoli e ha superato da un po’ i trent’anni. È avvocato, non di successo, nonostante una laurea a pieni voti e grinta e combattività da vendere. Ha i capelli corti e indossa jeans e converse quasi avesse timore di mostrare la propria femminilità. Abbandonata dal padre prima e, in un certo senso, dal fratello poi, non ha mai avuto vita facile a Napoli. Ha dovuto costruire intorno a sé una discreta corazza per affrontare i suoi giorni: ha una madre infelice, chiusa da tempo nel suo mondo di delusione e sacrificio, con la quale giunge sempre a scontrarsi; ha da poco chiuso una relazione con un uomo immaturo; lavora con un capo ambiguo e piacione. A darle una ventata di sollievo ci sono le passeggiate con il suo cane superiore, ritenuto tale perchè di fatto migliore di molti umani che la circondano, e le chiacchierate con il suo anziano vicino, musicista filosofo costretto su una sedia a rotelle. Quando un giorno le viene assegnata una causa relativa all’affidamento di un minore conteso tra un padre camorrista e una madre, tutto sommato, amorevole, qualcosa cambia. La conoscenza di Kevin, il bimbo splendido al centro della disputa genitoriale, le apre un mondo nuovo in un certo senso. A dispetto dell’ambiente in cui è cresciuto, è un bimbo più saggio della sua età, parla un corretto italiano, è educato e ha voglia di studiare e conoscere. Qualcosa si smuove dentro di lei: forse il desiderio latente di maternità che non ha mai preso seriamente in considerazione; forse la necessità di non sentire più quel nodo alla gola, quell’insoddisfazione che a momenti la schiaccia; forse è il dilemma tra restare ed andare che comincia a prendere forza.

Mi ha colpito Marone. La sua Luce è tutta un mondo, è fatta di tante storie immerse in una Napoli dalle mille contraddizioni. Una Napoli che non è solo camorra, ma anche brava gente, colori e sapori intensi, forza e ironia. E poi linguaggio efficace, scrittura fluida e semplice contribuiscono ad una lettura davvero piacevole. Ho apprezzato anche i personaggi, diciamo non protagonisti, ma essenziali tasselli di un puzzle senza i quali l’opera sarebbe incompleta. Magari domani resto ti manca già nel momento in cui concludi la lettura. Non vedi l’ora di arrivare fino in fondo, ma quando ci sei vorresti quasi tornare indietro. È una lettura intensa che fa riflettere, sorridere ed emozionare.
A te è piaciuto Magari domani resto di Lorenzo Marone? Lascia un commento o un link su Facebook

www.my-libraryblog.com

Compra il libro in uno dei più grandi portali italiani!

IBS Amazon LaFeltrinelli Mondadori

Compra il libro in uno dei più grandi portali italiani!

IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori