La voce del violino

Riassunto e recensione del libro

La voce del violino

“… io sono semplicemente un lettore di quelli che credo buoni libri.”.

Mi piace cominciare con queste parole di Montalbano forse perchè parlano un po’ di me. Camilleri è sempre incredibile. Gli ambienti siciliani, i sapori, i colori sono talmente vivi e veri che è impossibile non esserne coinvolti. Il linguaggio, quello splendido misto di “lingua” siciliana e lingua italiana rendono divertente la narrazione e consentono di ritrarre i personaggi ancor più fedelmente. E Montalbano con il suo laconico sarcasmo, la sua ironia e la sua veracità è uno dei più bei personaggi della letteratura contemporanea.

La quarta inchiesta del commissario si svolge sempre nell’immaginaria cittadina di Vigata. Una gallina attraversa la strada di Montalbano, facendolo finire contro un’auto parcheggiata ai bordi di una strada nella contrada Tre Fontane. Nessuno viene fuori a verificare i danni dell’auto, neanche dopo diverse ore dall’accaduto. Ed è grazie a questo piccolo incidente, che Michela Licalzi, giovane e bellissima donna, viene trovata senza vita e completamente nuda nel suo villino fuori dal paese.
Montalbano comincia ad indagare e a scoprire, tra le incomprensioni con la polizia scientifica, tutti i personaggi che ruotavano intorno alla vita della vittima. Compare il non più giovane marito medico che vive a Bologna; un giovane studente del paese perdutamente innamorato di lei, non ricambiato e poco stabile mentalmente; l’amante antiquario di Bologna e l’affascinante amica Anna, professoressa di fisica, alla quale Montalbano non riesce a restare insensibile.
La trama è intricata, avvincente; emergono loschi individui che vogliono approfittare degli errori commessi dalla polizia quando il commissario è sollevato dall’incarico e l’inchiesta affidata al capo della Mobile; emerge ironico, a volte duro, il rapporto di Montalbano con i suoi agenti e l’indimenticabile Catarella; ed emerge un altro fondamentale personaggio, un grande artista e suonatore di violino…

Non aggiungo altro. Una piacevolissima lettura vi attende!

www.my-libraryblog.com

La voce del violino

La voce del violino

Sellerio Editore srl. 2012

"La voce del violino" è la storia di una giovane donna assassinata, di un grande artista che vive da eremita e d'altro ancora. Soprattutto, è una storia di scambi: e Montalbano - delle cui vicende private rimaste in sospeso ne Il ladro di merendine seguiamo lo svolgersi - dovrà decidere se scambiare la propria esistenza per una nuova.

Una voce di notte

Una voce di notte

Sellerio Editore srl. 2012

Come sempre nei gialli di Camilleri due storie si rincorrono, si incrociano, si separano e poi tornano a intrecciarsi. E Montalbano questa volta, alle prese con uno strano furto ad un supermercato e con l’omicidio di una ragazza, si trova a giocare duro: stretto da un lato dai superiori che dicono e non dicono, dall’altro dal giudice che non la vede come lui, infine dall’opinione pubblica guidata da Televigàta, decide di intervenire in prima persona gettando a mare problemi di coscienza e...

L'altro capo del filo

L'altro capo del filo

Sellerio Editore srl. 2016

La nuova indagine del commissario Montalbano. A Vigàta si susseguono gli arrivi di migranti e tutto il paese è coinvolto nel dare aiuto; in primo luogo la capitaneria e la polizia, ma anche tanti volontari. Il commissario e i suoi uomini non si risparmiano, ci sono gli scafisti da individuare, sospettati anche dello stupro di una bambina. Poi una notte mentre Montalbano è al porto per il consumarsi di una ennesima tragedia del mare, un’altra tragedia lo trascina via dal molo: nella più...

Il giro di boa

Il giro di boa

Sellerio Editore srl. 2012

L'inchiesta più dura del commissario Montalbano comincia con un cadavere pescato per caso in alto mare, un corpo con i polsi e le caviglie profondamente incisi e mezzo decomposto. Il cadavere anonimo è destinato a restare senza pace di giustizia, archiviato da banale caso di clandestino annegato. Ma per il commissario è una sfida, che lo scuote dal proposito di dimettersi, e lo spinge per la rischiosa strada di un'inchiesta doppia, su delitti apparentemente indipendenti e accomunati solo...

Domani a San Giovanni in Fonte concerto di Santa Lucia e Avvento

2016-12-09 - L'Arena

Domani, sabato 10, alle 18.30, nell'antico battistero accanto alla Cattedrale si esibiranno il Coro Lirico Marcelliano Marcello di San Giovanni Lupatoto diretto da Daniela Candiotto, il Quartetto Athesis con il violino solista Eleonora Rotarescu, la...

Gli appuntamenti di domenica e lunedì: Anna Bonaiuto legge Ferrante

Gli appuntamenti di domenica e lunedì: Anna Bonaiuto legge Ferrante

2016-12-11 - La Repubblica

Da non perdere le lezioni degli scienziati del nostro ateneo: alle 10.30 a Palazzo Malvezzi Francesco Sauro parlerà di grotte, alle 11.30 a Palazzo Magnani Claudio Franceschi terrà una conferenza sull'invecchiamento; alle 16.30 all'Accademia di Belle...

Zingarò Jazz Club di Faenza, domani due protagonisti del jazz ...

Zingarò Jazz Club di Faenza, domani due protagonisti del jazz ...

2016-12-06 - Faenzanotizie.it

Domani sera, lo Zingarò Jazz Club conclude la prima parte della stagione 2016/2017 con il concerto di un duo di assoluto prestigio nel panorama nazionale: il palco del club faentino ospiterà infatti Andrea Pozza e Mattia Cigalini, rispettivamente al...

Talenti e big della classica: ecco la stagione Aml

Talenti e big della classica: ecco la stagione Aml

2016-12-09 - Lucca in Diretta

L'ensemble de Labirintho, con Sandro Cappelletto come voce narrante proporrà le opere di Gesualdo da Venosa il 26 febbraio, mentre il 5 marzo spazio a Bach, Hindemith e Schubert con la viola di Danilo Rossi e Simone Soldati al pianoforte. Le due ultime...

Commenti

commenti

Top