La giostra degli scambi – Andrea Camilleri

2018-02-12T23:57:58+00:00 By |
IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori
IBS Amazon LaFeltrinelli Mondadori

La giostra degli scambiNel romanzo La giostra degli scambi di Andrea Camilleri, il commissario Montalbano, più vecchio e stanco, si rimette in gioco attraverso una nuova indagine. Ci sono tutti gli elementi che rendono grande questo personaggio: la sua passione per il cibo, la fedele collaborazione dei suoi uomini, le telefonate dell’eterna e lontana fidanzata Livia, gli scontri con il questore Bonetti-Alderighi e il medico Pasquano. Inizia, a mio parere, in maniera poco credibile o forse poco appassionante, ma migliora nel prosieguo. Il commissario di Vigata si trova alle prese con due misteriosi sequestri lampo in cui due donne, che lavorano entrambe in banca e che hanno all’incirca trent’anni, vengono narcotizzate e poi rilasciate dopo poche ore, senza che venga fatto loro alcun male. Montalbano indaga contemporaneamente sull’incendio doloso del negozio di elettrodomestici di tal Marcello Di Carlo, il quale risulta scomparso. Gli eventi che inizialmente sembrano banali si complicano con il sopraggiungere del terzo sequestro e, soprattutto, con il ritrovamento di un cadavere. A chi appartiene il corpo? Qual è il movente dell’omicidio?

Le indagini procedono non senza fatica e vengono descritte con minuzia ma, quando si giunge al finale, questo si consuma in fretta e accelera troppo rispetto ai tempi di narrazione dell’intera vicenda. È un colpo di scena certo; come tale, è repentino e sorprendente, ma forse poco sviluppato. Tuttavia Camilleri rimane un maestro e non delude. Sa catturare l’interesse e la curiosità di chi legge. Il linguaggio, l’ironia, l’intelligenza, lo sguardo con cui vengono raccontati gli avvenimenti sono sempre straordinari.

www.my-libraryblog.com

Compra il libro in uno dei più grandi portali italiani!

IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori