Indignatevi!

Riassunto e recensione del libro

Indignatevi!Autore di questo breve libro che nelle ultime settimane si annovera tra i più venduti in Italia è Stèphane Hessel. Nacque a Berlino nel 1917, giunse in Francia nel 1925 e, dopo essersi arruolato, durante la seconda guerra mondiale, fu fatto prigioniero e deportato nel campo di concentramento di Buchenwal. Una volta liberato partecipò alla stesura della Dichiarazione dei diritti dell’uomo.
Mi sembrava doverosa e utile questa piccola premessa sulle radici di quest’uomo ultra novantenne per comprendere e avvicinare le sue idee tanto straordinarie quanto semplici. In questo suo breve libro esorta i giovani a reagire, a impegnarsi e a prendere coscienza dei propri e altrui diritti insostituibili e inalienabili. L’indifferenza che regna sovrana nella società attuale forse impedisce di uscire dal guscio del finto benessere, del lusso superficiale. Eppure i soprusi, le ingiustizie, le disparità sociali tra le genti del mondo sono talmente gravi, abnormi oserei dire, che non si fa certo fatica a trovare motivi di indignazione…

Una bella esortazione ad una insurrezione pacifica, una dichiarazione verace che ha ancor più valore in quanto proviene da chi un contributo a quella che tutti conosciamo dei diritti dell’uomo l’ha dato sul serio. Un piccolo saggio, ma di grande valore, apprezzato, strano ma vero, anche in un paese come l’Italia.

www.my-libraryblog.com

Impegnatevi!

Impegnatevi!

Salani. 2011

Stéphane Hessel, l'uomo che ha risvegliato la coscienza dell'Europa, parla ai giovani. Indignatevi! ha segnato il 2010 in Francia, è in testa alle classifiche dei libri più venduti di tutta Europa, continua a entusiasmare milioni di lettori. Da poco uscito in Francia, Impegnatevi! è a sua volta un bestseller. In questo libro, una conversazione con Gilles Vanderpooten, Stéphane Hessel esorta i giovani a costruire un futuro migliore, basato su uno sviluppo compatibile con le risorse della...

2011-1

2011-1

Youcanprint. 2014

"La lettura di questo libro non credo possa salvare delle vite. Ma, se questo libro avrà costretto almeno un lettore ad una personale riflessione sulla realtà che lo circonda , il fine dell’A. sarà stato raggiunto!"

Energia. Il punto di vista di Italia Nostra

Energia. Il punto di vista di Italia Nostra

Gangemi Editore spa. 2012

Dopo tanti anni Italia Nostra torna a esprimere in questo volume un documento generale sul tema delle energie: quelle vecchie, quelle nuove, quelle che ci opprimono, quelle distruttive, quelle in cui speriamo. Nei primi decenni di vita di Italia Nostra, negli anni '50 e '60, questo non era un tema urgente. Per i nostri padri fondatori erano più drammatici i temi della sopravvivenza del patrimonio culturale, monumentale e paesaggistico. Oggi a questi temi, che più che mai rimangono attuali e...

L’Italia può crescere

L’Italia può crescere

Gangemi Editore spa. 2015

La crescita del Paese Italia può e deve avvenire favorendo la produzione dei beni in Italia e scoraggiando la facile importazione da paesi a basso costo del lavoro, spesso connesso alla carenza di salvaguardie civili del lavoro stesso. L’aumento del PIL (Prodotto Interno Lordo), cioè della ricchezza del paese, può garantire il mantenimento in Italia del livello dei servizi e di benessere usuale, evitando gli eccessi dei tagli (spending review), mentre la chiusura o delocalizzazione delle...

5,00
€4,25
Free shipping
Last updated on 2017-02-23 9:30 pm CET
“I Daniel Blake” è il Ken Loach più urgente che urla il suo “Indignatevi” contro chi vuole sgretolare il welfare

“I Daniel Blake” è il Ken Loach più urgente che urla il suo “Indignatevi” contro chi vuole sgretolare il welfare

2016-11-23 - Il Sole 24 Ore

imposto a 80 anni di fare retromarcia dal proposito di chiudere con il cinema, come aveva annunciato dopo Jimmy's Hall – Una storia d'amore e libertà (2014). Perché Loach vuole ancora urlare al mondo il suo «Indignatevi!», per dirla con Stéphane...

Indignatevi! E il libretto di un 93enne partigiano francese diventa un caso editoriale

2011-01-03 - Il Fatto Quotidiano

Si chiama Stéphane Hessel e ha 93 anni. Partecipò alla resistenza durante la seconda guerra mondiale. Ed è stato subito dopo uno dei redattori della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Niente di glamour, insomma. Hessel è un vecchio signore...

E' morto Hessel, scrisse "Indignatevi!"

E' morto Hessel, scrisse "Indignatevi!"

2013-02-27 - La Repubblica

E' morto a Parigi lo scrittore Stephane Hessel, aveva 95 anni. Diventò celebre in tutto il mondo proprio per il pamphlet "Indignatevi!" tradotto e venduto ovunque. Ma Hessel aveva una lunga vita da protagonista da raccontare. Da combattente per la...

In nome della dignità

In nome della dignità

2016-10-23 - Il Sole 24 Ore

Con un tappeto nero in cui si avvertono solo domande puntute e risposte sarcastiche, Ken Loach ci prepara allo stato di smarrimento in cui cade Daniel (Dave Johns), il protagonista di I Daniel Blake. Daniel è un corpulento carpentiere inglese, alla...

Commenti

commenti

Top