Il gioco degli specchi

Riassunto e recensione del libro

Il gioco degli specchiPubblicato da Sellerio nel maggio 2001, Il gioco degli specchi è il diciottesimo romanzo di Andrea Camilleri avente per protagonista il commissario Montalbano.
Una bomba esplode davanti a un magazzino vuoto senza conseguenze per l’incolumità di persone o cose e un’automobile viene danneggiata. Il magazzino è vicino all’abitazione di un mafioso appartenente alla famiglia Sinagra; l’automobile appartiene ad una giovane e avvenente donna venuta ad abitare, insieme al marito sempre assente per lavoro, nel villino vicino a casa del commissario.
Frastornato da incubi mattutini e non solo, Montalbano comincia ad indagare su questa vicenda caratterizzata da false piste, lettere anonime e persino dal tentativo di seduzione della signora Lombardo, la vicina di casa a cui ho accennato poc’anzi. La vicenda della bomba e quella della ragazza sono davvero due episodi a se stanti oppure sono fili di una stessa matassa che si intreccia? È un complicato gioco di specchi i cui riflessi ingannano, richiamano altre vicende e causano un senso di smarrimento, ma Montalbano riuscirà in un crescendo di tensioni e omicidi a districarsi e a trovare il bandolo della matassa.
Continua a leggere la recensione di Il gioco degli specchi di Andrea Camilleri.

Da tempo mi ripeto, ma non ne posso fare a meno. Camilleri è sempre impeccabile e la sua lettura è piacevolissima. La trama viene ordita ad arte e i personaggi vengono tratteggiati con crescente precisione: Fazio è il fidato collaboratore con cui sempre più il commissario si confronta; il vice commissario Mimì Augello è l’impenitente fimminaro e nel contempo sincero amico; il dottor Pasquano è il medico della scientifica scorbutico, anche se stavolta è insolitamente trattabile; e poi l’ottima cuoca Adelina, l’indimenticabile Catarella e l’eterna fidanzata Livia che, in questa avventura, fa capolino nella storia unicamente con le sue telefonate dalla Liguria.
Ne Il gioco degli specchi non manca l’ironia nonostante i temi trattati, il linguaggio siculo misto all’italiano che tanto contribuisce al successo del commissario, le magiche atmosfere siciliane unite ai problemi delle mafie e delle corruzioni. Un cocktail perfetto insomma.
A te è piaciuto Il gioco degli specchi di Andrea Camilleri? Lascia un commento o un link su Facebook

www.my-libraryblog.com

Commenti

commenti

Compra il libro Il gioco degli specchi

Risorse su Il gioco degli specchi di Andrea Camilleri

Il gioco degli specchi

Il gioco degli specchi

Sellerio Editore srl. 2012

Come in un gioco di specchi, in questa nuova avventura, qualcuno vuole confondere Montalbano: «un villino, un giro di macchine, una storia d’amore un po’ scespiriana, due esplosioni apparentemente insensate, un proiettile senza tracciabile direzione, una coppia di cadaveri... Vorticano tra i riflessi ingannevoli, le deformazioni e le mezze verità di metaforici specchi».

Compra il libro di Andrea Camilleri su Amazon

Notizie su Il gioco degli specchi di Andrea Camilleri

Takoua Ben Mohamed: "Contro tutti i pregiudizi vogliamo dire al ...

Takoua Ben Mohamed: "Contro tutti i pregiudizi vogliamo dire al ...

2017-03-28 - La Repubblica

È come il gioco degli specchi: noi sappiamo che la nostra immagine viene abusata ma che cattura gli sguardi. A quegli sguardi, con il mio lavoro e con immagini potenti come quelle di Londra, noi musulmane vorremmo trasmettere un messaggio diverso, più...

Montalbano da record, in Sicilia il 56% di share. «Successo in tutte ...

Montalbano da record, in Sicilia il 56% di share. «Successo in tutte ...

2017-02-28 - MeridioNews - Edizione Sicilia

La puntata Un covo di vipere andata in onda ieri sera ha fatto registrare 10 milioni 674mila telespettatori, il secondo miglior risultato tra i film della serie....

Commenti

commenti

Top