Il gabbiano Jonathan Livingston

Riassunto e recensione del libro

Il gabbiano Jonathan Livingston

Il gabbiano Jonathan Livingston non è un gabbiano come tutti gli altri. E’ un gabbiano che scopre la bellezza di librarsi nel cielo, che cerca la perfezione nel volo perché crede che il volo stesso abbia una sua insita bellezza. Non vuole più seguire la massa, rifiuta la vita dello stormo, non vuole volare solo alla ricerca di cibo, ma aspira ad un ideale diverso, ad un ideale di libertà, di spazi e cieli azzurri, di calore e luce, di soffio di vento e mare spumeggiante. Dal racconto emerge il desiderio di lottare e di distinguersi, di ottenere quello in cui crede anche a costo di non essere compreso dalla propria famiglia e dai propri simili, di essere etichettato come scomodo e ribelle. Atteggiamenti che potrebbero essere quelli di un uomo anticonformista, un uomo che cerca di raggiungere i propri traguardi, la propria forma di successo anche quando non rappresenta quanto la società si attende da lui. Diventa così il simbolo di chi ha il coraggio di seguire la propria legge interiore e non si lascia influenzare dai pregiudizi degli altri. E’ una metafora che riflette la condizione umana troppo spesso costretta in schemi e ruoli ingessati che non lascia spazio alla fantasia, alle aspirazioni e ai sogni.

Bach, che oltre ad essere scrittore è anche pilota, riesce ad affascinare con una storia semplice dal clima narrativo insolito e a trasmettere emozioni e desiderio di avventura. E’ forse un monito, un invito a non perdersi d’animo, a seguire la propria natura e a non smettere mai di osare.
“Al vero Gabbiano Jonathan che vive nel profondo di noi tutti”

www.my-libraryblog.com

Il gabbiano Jonathan Livingston

Il gabbiano Jonathan Livingston

Rizzoli. 2014

Il gabbiano Jonathan Livingston non è come tutti gli altri. Là dove i suoi simili, schiavi di becco e pancia, si limitano a viaggetti per procurarsi il cibo inseguendo le barche da pesca, lui intuisce nel volo una bellezza e un valore assoluti. Tanto basta per meritargli il marchio dell’infamia e l’allontanamento dallo stormo Buonappetito. Solo, audace, sempre più libero, Jonathan il Reietto scopre l’ebbrezza del volo acrobatico e varca i confini di altri mondi, altre dimensioni abitate da...

Il gabbiano Jonathan Livingston. Audiolibro. 2 CD Audio

Il gabbiano Jonathan Livingston. Audiolibro. 2 CD Audio

Illusioni

Illusioni

Un ponte sull'eternità

Un ponte sull'eternità

Bureau Biblioteca Univ. Rizzoli. 1988

Quando i libri aiutano a superare i momenti difficili: la storia di Carlo ...

2016-11-29 - Il Libraio

Sin da piccolo, però, nella sua non facile esistenza i libri svolgono un ruolo importante, e lo aiutano a superare tanti momenti difficile (è il caso, ad esempio, de Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach). Durante l'adolescenza, costretto a...

Il datato gabbiano Jonathan Livingston

Il datato gabbiano Jonathan Livingston

2016-06-23 - Il Post

Richard Bach – che oggi compie 80 anni – faceva il pilota di aereo. Cominciò a volare a 17 anni, fu riservista per l'U.S. Air Force e pilota acrobatico; ad esempio, lavorò come stuntman sul set del film Il barone rosso (1971) di Roger Corman. Tutto...

Leggere "Il gabbiano Jonathan Livingston" mi ha cambiata

Leggere "Il gabbiano Jonathan Livingston" mi ha cambiata

2016-05-23 - Il Libraio

Torna la rubrica #lettureindimenticabili. Elisabetta Pastore, in libreria con il suo primo romanzo, "Non respirare", racconta quanto è stato importante per la sua vita lggere "Il gabbiano Jonathan Livingston" di Richard Bach: "Arrivata probabilmente...

Morto Robert Vaughn. Addio all'ultimo dei "magnifici sette"

Morto Robert Vaughn. Addio all'ultimo dei "magnifici sette"

2016-11-15 - Agrpress

Più volte candidato al Golden Globe, fra gli altri film ricordiamo Il grande spettacolo (1961) di James B. Clark, Donne inquiete (1963) di Hall Bartlett (futuro regista de Il gabbiano Jonathan Livingstone - 1973 -, tratto dall'omonimo libro bestseller...

Commenti

commenti

Top