Cent’anni di solitudine

Riassunto e recensione del libro

Cent’anni di solitudine
Con Cent’anni di solitudine Gabriel Garcia Marquez vinse nel 1982 il premio Nobel per la Letteratura. Feltrinelli lo pubblicò per la prima volta in Italia nel 1968 nella collana “I narratori”.
Le vicende del romanzo si svolgono nell’immaginario paese di Macondo, immerso nella foresta colombiana. E’ la storia della famiglia Buendia; sei generazioni narrate, vite che si intrecciano in questo luogo mitico, in una dimensione alternativa, in un luogo fuori dal mondo. Dal capostipite della famiglia e fondatore di Macondo, Josè Arcadio Buendia fino all’ultimo bambino su cui si chiude il romanzo trascorre un secolo, un secolo di magia e misticismo. Avendo Josè Arcadio sposato la cugina Ursula, tutte e sei le generazioni vivono oppresse dalla superstizione, dalla paura di generare un figlio con la coda di maiale. Ben pochi sono i momenti di gioia e di felicità nella vita di Macondo spesso martoriato dalle guerre civili, dallo sfruttamento, dal sottosviluppo e infine da un clima infausto. I personaggi che compaiono sono numerosissimi e variegati: nipoti, figli, fratelli con le loro avventure e gli incredibili episodi di cui sono protagonisti. Spesso hanno gli stessi nomi e il rischio di fare confusione è alto. Munitevi perciò di carta e penna. Vi assicuro che ne avrete bisogno per avere chiaro tutto l’albero genealogico della famiglia Buendia.
Continua a leggere la recensione di Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez.

Cent’anni di solitudine non è un libro semplice. È invece piuttosto complesso; richiede attenzione e impegno. Sembra dirci che la solitudine è la condizione dell’uomo: un uomo che combatte, si agita per non arrivare da nessuna parte, per ritrovarsi sempre nello stesso punto. Il tempo si ripete, i fatti si ripetono dando vita a interminabili cicli uguali a se stessi in cui oppressione e desolazione, nonché solitudine sono i sentimenti più comuni.
Macondo, questo luogo fuori dal mondo, tra reale e fantastico, tra verità e leggenda, tra mistero ed esoterismo vi coinvolgerà in un vortice lento e ammaliante. E Marquez con il suo stile inimitabile e imprevedibile renderà indimenticabile questa lettura.
A te è piaciuto Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez? Lascia un commento o un link su Facebook

www.my-libraryblog.com

Commenti

commenti

Compra il libro Cent’anni di solitudine

Risorse su Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez

Cent'anni di solitudine

Cent'anni di solitudine

Edizioni Mondadori. 2010

Grandezza e decadenza della città di Macondo e della famiglia Buendia, in una successione appassionante di avvenimenti favolosi e grotteschi tra cronistoria e leggenda.

Dell'amore e di altri demoni

Dell'amore e di altri demoni

Edizioni Mondadori. 2016

Da un'antica tomba nel convento delle clarisse di Cartagena emerge una lunghissima chioma rossa. Dal singolare evento, cui il giovane Garcia Màrquez, allora cronista alle prime armi, si trovò ad assistere, scaturisce questo affascinante racconto pubblicato nel 1994, con il quale Gabo torna alle atmosfere di "Cent'anni di solitudine" e ai temi dell'"Amore ai tempi del colera", la passione erotica che diventa malattia, metafora della letteratura e della vita. Al centro della vicenda,...

L'amore ai tempi del colera

L'amore ai tempi del colera

Edizioni Mondadori. 2010

Márquez abbandona la sua abituale inquietudine e il suo impegno di denuncia sociale, per raccontare un'affascinante epopea di passione e di ottimismo. Un romanzo atipico e splendido da cui emergono il gusto intenso per una narrazione corposa e fiabesca.

Foglie morte

Foglie morte

Edizioni Mondadori. 2010

Mirabili racconti che contengono gli elementi storici e mitici del microcosmo di Macondo, la città-simbolo di Cent'anni di solitudine .

Compra il libro di Gabriel Garcia Marquez su Amazon

Notizie su Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez

L'arte dei detenuti protagonista della Giornata per i Diritti Umani ...

L'arte dei detenuti protagonista della Giornata per i Diritti Umani ...

2016-12-09 - Antenna Radio Esse

I detenuti protagonisti del Festival Siena Città Aperta con due appuntamenti inseriti nelle celebrazioni della Giornata Internazionale per i Diritti Umani che si...

È grazie a lei che avete letto Garcia Márquez

È grazie a lei che avete letto Garcia Márquez

2016-12-06 - Il Post

Il 20 settembre 2015 è morta a Barcellona Carmen Balcells, la più famosa e importante agente letteraria di autori spagnoli e latinoamericani. Tra gli anni...

Santos ha ricevuto il Nobel per la Pace

Santos ha ricevuto il Nobel per la Pace

2016-12-10 - tio.ch

Senza nascondere la propria "sorpresa" per l'esito del voto, e riprendendo 'Cent'anni di solitudine', Santos ha sottolineato che in quei giorni tanti colombiani si sono sentiti come gli abitanti di Macondo: «Un luogo non solo magico ma anche...

La storia di Mara, lettrice che ama gli animali e la natura - Guarda il ...

La storia di Mara, lettrice che ama gli animali e la natura - Guarda il ...

2016-11-22 - Il Libraio

La lettura continua a essere importante nella sua vita: al liceo classico si innamora di Cent'anni di solitudine di Gabriel García Márquez, ad esempio. Poi l'università, che non prevede solo le lezioni: Mara deve infatti prendere parte alle visite nei...

Commenti

commenti

Top