La giostra dei criceti – Antonio Manzini

Pubblicato da Einaudi nel 2007, La giostra dei criceti è un romanzo di Antonio Manzini. È la storia di una corsa senza meta, disperata quanto inutile, di quattro modesti criminali che decidono di rapinare una banca per dare finalmente una svolta alla propria vita. Il loro piano però, anche se studiato nei minimi dettagli, non si evolve come previsto. In contemporanea si sviluppa la vicenda di altri quattro personaggi che, nei palazzi del potere, credono di poter risolvere il problema delle pensioni. Due mondi separati in apparenza i cui protagonisti si trovano in cima e in fondo alla scala sociale,

L’onore perduto di Katharina Blum – Heinrich Boll

Pubblicato nel 1974, L’onore perduto di Katharina Blum è uno dei più conosciuti, se non il più conosciuto, libro di Heinrich Boll. Lo scrittore tedesco, insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1972, è a me molto caro per diverse ragioni. Il modo in cui ha descritto la guerra e il dopoguerra, il suo essere pacifista, le sue denunce contro la Germania nazista prima e contro quel sistema economico-sociale apparentemente liberale, ma autoritario nella sostanza poi, lo hanno reso ai miei occhi un grande uomo, prima che ancora un grande scrittore. Anche ne L’onore perduto di Katharina Blum, Boll

L’altro capo del filo – Andrea Camilleri

Il maestro Andrea Camilleri è una vera forza della natura avendo raggiunto con L’altro capo del filo, pubblicato da Sellerio nel 2016, il record del centesimo libro. Una storia attualissima quella narrata, fatta di migranti, di uomini disperati, di mille e giustificate paure connesse al terrorismo dei nostri giorni. Montalbano è oberato dagli impegni e cerca in qualche modo di recuperare terreno con la fidanzata Livia promettendole di accompagnarla alla festa di anniversario di alcuni amici e di presentarsi con un abbigliamento consono. È così che conosce Elena, una giovane e affascinante donna da poco arrivata a Vigata, che lavora

Mi chiamo Lucy Barton – Elizabeth Strout

Non so cosa sia in effetti, ma questo periodo più di altri mi avvicina a scrittori dei quali non so nulla o quasi. Mi chiamo Lucy Barton è l’ultimo scritto della statunitense Elizabeth Strout. Senza alcuna aspettativa mi sono avvicinata a questa autrice, trovando un’ottima compagnia per tutte le centosessanta pagine di cui il libro è composto. In una stanza d’ospedale di New York Lucy, costretta ad una degenza più lunga da alcune complicazioni post operatorie all’appendice, incontra la madre con la quale non ha più rapporti da anni. È questa una occasione per parlare, per ricordare le persone rimaste

Sete – Jo Nesbo

Non conoscevo questo scrittore norvegese, ma devo ammettere che la scoperta di Jo Nesbo è stata entusiasmante. Sete è il suo ultimo thriller avente per protagonista l’ispettore Harry Hole. È un personaggio a cui Nesbo deve essere particolarmente legato perché sono ben undici, allo stato attuale, i libri che narrano delle sue indagini. In Sete l’ormai cinquantenne Harry Hole, segnato nel corpo e nello spirito, ma ancora acuto e ribelle, per nulla incline ad ossequiare i poteri e chi li rappresenta, è maturato. La sua vita sembra aver trovato, con non poche fatiche, un invidiabile equilibrio: si è finalmente sposato con

La morte a Venezia – Thomas Mann

Opera dello scrittore tedesco Thomas Mann, La morte a Venezia è un romanzo breve pubblicato nel 1912, noto al pubblico anche per la trasposizione cinematografica di Luchino Visconti nel 1971. Ne è protagonista Gustav "von" Aschenbach, un famoso autore tedesco cinquantenne, che ha dedicato la propria vita all’arte, ai canoni di perfezione e bellezza, alla misura e alla disciplina. Rimasto vedovo, consapevole della propria solitudine, della propria età, sta attraversando un periodo di forte crisi creativa e di stanchezza fisica. Per tali ragioni sente la necessità di allontanarsi dal suo tranquillo mondo e di raggiungere località mediterranee che possano fargli

L’arte di essere fragili – Alessandro D’Avenia

L’arte di essere fragili è l’ultimo e atteso libro di Alessandro D’Avenia con il quale l’autore si cimenta in maniera brillante nell’intento di far scoprire l’inusuale volto del nostro più grande poeta moderno, Giacomo Leopardi. Molti sono i contenuti racchiusi in quest’opera. Tra essi il tema dell’adolescenza è senza dubbio uno di quelli che meglio riesce, che meglio esprime. Ma anche quelli della maturità, dell’arte di essere fragili o dell’arte di rinascere sono trattati con cura e dovizia di particolari. D’Avenia è riuscito attraverso una trattazione in forma epistolare ad andare oltre quello che ci viene proposto a scuola, a

L’amica geniale – Elena Ferrante

Scritto da Elena Ferrante, L’amica geniale è il primo volume di un ciclo composto da quattro libri. È il racconto dell’amicizia tra due bambine, Elena, detta Lenù e Raffaella, chiamata Lila. È ambientato in un quartiere degradato di Napoli del secondo dopoguerra, un periodo difficile segnato da privazioni e sacrifici per chiunque, anche per i più piccoli. Il romanzo ha inizio con le due protagoniste bambine e procede fino alla loro adolescenza. Entrambe sono alla ricerca di un riscatto non soltanto economico, ma anche culturale e sociale. E sorprende quanto in maniera precoce sia arrivata questa necessità e consapevolezza. Raffaella Cerullo,

Una perfetta sconosciuta – Alafair Burke

Dopo il successo de La ragazza nel parco, il 14 marzo 2017 torna in libreria Alafair Burke con il thriller psicologico Una perfetta sconosciuta. Protagonista di questa storia è la trentasettenne Alice Humprey. Figlia di un noto attore e produttore cinematografico è una donna che non ha certamente impellenze di carattere economico. Ma lei rivendica la propria indipendenza, la propria autonomia rispetto a quell’ingombrante presenza paterna. La sua è una vera e propria esigenza di riscatto rispetto all’inevitabile etichetta di figlia di papà che si porta dietro dalla nascita. Così quando all’improvviso le viene proposto di dirigere una piccola galleria d’arte,

Le nostre anime di notte – Alan Kent Haruf

Scritto dal romanziere statunitense Alan Kent Haruf, autore della Trilogia della pianura, Le nostre anime di notte è la storia di Addie Moore e Louis Waters. Addie e Louis sono persone comuni, settantenni sul viale de tramonto, vicini di casa, entrambi vedovi e soli. Sullo sfondo dell’immaginaria cittadina di Holt, che i lettori di Haruf hanno già imparato a conoscere, ha inizio la conoscenza, quella vera e non di cortesia o di facciata, dei due protagonisti. È Addie a fare coraggiosamente il primo passo e a proporre di trascorrere insieme le notti per vincere la solitudine e per condividere un

La vampa d’agosto – Andrea Camilleri

Edito da Sellerio e pubblicato nel 2006, La vampa d’agosto è il decimo romanzo di Andrea Camilleri avente per protagonista il commissario Montalbano. Nella torrida estate siciliana Montalbano, che non ha la possibilità di concedersi una vacanza, ha promesso a Livia di trovare una casa sul mare, proprio la settimana di ferragosto, per una coppia di suoi amici genovesi e il loro bimbo con i quali poter trascorrere qualche giorno senza annoiarsi a causa della sua, ormai cronica, assenza. Montalbano in questo caso è Salvo di nome e di fatto perché, nonostante le più negative aspettative di trovare un alloggio, riesce

La ragazza nell’ombra – Lucinda Riley

Il 2017 ha portato in libreria l’atteso sequel di Lucinda Riley, La ragazza nell’ombra. Si tratta del terzo volume edito da Giunti della saga Le sette sorelle. Primo punto a favore di questa talentuosa scrittrice irlandese è la capacità di accompagnare nella lettura e nella comprensione anche coloro che non conoscono nulla dei due precedenti volumi. Protagonista di questo libro è Asterope, proprio come una delle Pleiadi della mitologia greca, ma tutti la chiamano Star. È la terza di sei figlie. Anch’esse hanno il nome di una delle Pleiadi. Sono state tutte adottate dal magnate Pa’ Salt il quale ha

Il gioco degli specchi – Andrea Camilleri

Pubblicato da Sellerio nel maggio 2001, Il gioco degli specchi è il diciottesimo romanzo di Andrea Camilleri avente per protagonista il commissario Montalbano. Una bomba esplode davanti a un magazzino vuoto senza conseguenze per l’incolumità di persone o cose e un’automobile viene danneggiata. Il magazzino è vicino all’abitazione di un mafioso appartenente alla famiglia Sinagra; l’automobile appartiene ad una giovane e avvenente donna venuta ad abitare, insieme al marito sempre assente per lavoro, nel villino vicino a casa del commissario. Frastornato da incubi mattutini e non solo, Montalbano comincia ad indagare su questa vicenda caratterizzata da false piste, lettere anonime e persino

Il valzer degli addii – Milan Kundera

Pubblicato per la prima volta nel 1973, Il valzer degli addii è una delle opere più affascinanti dello scrittore ceco Milan Kundera. La storia ha inizio con l’annuncio della gravidanza frutto di una notte di passione tra Ruzena, infermiera di un centro termale, e Klima, famoso trombettista. La narrazione si sviluppa nell’arco di soli cinque giorni in una piccola cittadina boema. In questo arco temporale nasce un intreccio di rapporti che ruota intorno al tentativo di Klima, sposato peraltro con una donna consapevole dei tradimenti del marito e di conseguenza logorata dalla gelosia, di convincere l’amante di una notte ad

Nel guscio – Ian McEwan

Uscito il 14 marzo 2017 edito da Einaudi, Nel guscio, il cui titolo originale è Nutshell, è l’ultimo e atteso romanzo dello scrittore inglese Ian McEwan. È la storia di Trudy che decide di uccidere, con l’aiuto dell’amante, il proprio marito. Ma a narrare la vicenda non è uno dei protagonisti o un normale testimone; a narrare c’è una voce d’eccezione, chiusa in effetti in un guscio, a testa in giù, in uno spazio stretto, ma immagino confortevole. A narrare è un feto, una vita non ancora venuta alla luce, una specie di Amleto non ancora nato. Si, perché le

Magari domani resto – Lorenzo Marone

Ultimo romanzo dello scrittore napoletano Lorenzo Marone, pubblicato in febbraio 2017 da Feltrinelli, Magari domani resto è stato per me una piacevolissima sorpresa. Non avendo letto nulla prima d’ora di Marone, l’approccio a questo libro è avvenuto senza alcuna aspettativa e con la mia atavica, ma anche consueta, curiosità di avida lettrice. Mi ha conquistata la Luce protagonista, con la sua forza e la sua fragilità, con il suo groviglio interiore fatto di numerosi nodi da districare, con il suo bisogno di migliorare la propria esistenza. Luce è napoletana, vive nei Quartieri Spagnoli e ha superato da un po’ i trent’anni.

Narciso e Boccadoro – Hermann Hesse

Narciso e Boccadoro - La storia della splendida amicizia tra Narciso, monaco destinato alla carriera religiosa al riparo dal mondo, e Boccadoro, artista che invece è attratto da tutto ciò che è vita, è ambientata nell’oscuro, ma affascinante Medioevo. Narciso, giovane maestro nel convento di Marianbrom, è carismatico, dotto, meditativo, dotato di una straordinaria capacità di intuito; Boccadoro, scolaro inviato in monastero dal padre al fine di espiare l’anima peccaminosa ereditata dalla madre, è il suo opposto. L’attrazione reciproca tra i due è spontanea e immediata. Boccadoro considera Narciso un esempio da seguire per intraprendere la vita monastica alla

Le notti bianche – Fedor Dostoevskij

Pubblicato per la prima volta nel 1848, Le notti bianche è il romanzo breve di un giovane Fedor Dostoevskij. Quattro notti e un mattino a San Pietroburgo, questo il tempo e il luogo della narrazione. Quattro notti in cui un sognatore incontra una fanciulla afflitta dall’attesa di un amore partito e non ancora ritornato. Quattro notti di primavera in cui lo sbocciare della natura corrisponde all’abbandono delle case di città a favore di quelle di campagna. Un contesto dunque nel quale il sognatore sente ancor più di non avere legami, di non aver costruito alcun rapporto autentico con il prossimo

L’odore della notte – Andrea Camilleri

Pubblicato da Sellerio nel 2001 L’odore della notte è un romanzo di Andrea Camilleri. A Vigata scoppia il caso di un truffatore che, con il miraggio di facili guadagni, porta via del denaro a numerosi ingenui. Il ragioniere Emanuele Gargano, tale è il nome di questo cosiddetto mago della finanza, è scomparso. Nessuno sa dove si trovi e tra tutti, truffati e non, soltanto la sua affezionata e innamorata segretaria, la signorina Mariastella Cosentino, continua a ritenerlo innocente e ad attendere fiduciosa il suo ritorno. Giorno dopo giorno continua ad aprire l’ufficio, a sue spese, subendo anche l’ira di chi,

Il fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello

Scritto nel 1903, Il fu Mattia Pascal è uno splendido romanzo di incredibile attualità. Mattia Pascal, vive nell’immaginario paese ligure di Miragno, insieme alla madre e al fratello. Il padre ha lasciato loro in eredità una discreta fortuna consistente in case, terreni e vigneti. La giovane vedova, del tutto incapace di amministrare, affida però l’intero patrimonio a Batta Malagna, che avendo ricevuto in passato dal marito diversi favori ed essendo ricompensato lautamente per i suoi attuali servigi, avrebbe dovuto, secondo lei, amministrare onestamente. Batta Malagna invece, con il trascorrere degli anni, si impossessa di tutti i loro averi e costituisce la

Moby Dick – Hermann Melville

Scritto da Hermann Melville, Moby Dick è un romanzo del 1851 capolavoro della letteratura americana. “È uno dei miei sistemi per scacciare la tristezza e regolare la circolazione del sangue. Ogni qualvolta mi accorgo che la ruga intorno alla mia bocca si fa più profonda; ogniqualvolta c’è un umido tedioso novembre nella mia anima; ogni qualvolta mi sorprendo fermo, senza volerlo, davanti a depositi di bare o in cammino dietro a tutti i funerali che incontro; e, specialmente, ogniqualvolta l’insofferenza mi possiede a tal punto che devo far appello a un saldo principio morale per trattenermi dal discendere in strada e

Nel mare ci sono i coccodrilli – Fabio Geda

Scritto da Fabio Geda e pubblicato nel 2010 da Baldini Castoldi e Dalai, Nel mare ci sono i coccodrilli è la storia vera di Enaiatollah Akbari, un bambino che fugge dall’Afghanistan alla ricerca di un luogo dove fermarsi e vivere la sua età. La madre di questo bambino ha compiuto un disperato gesto d’amore, abbandonandolo una volta giunti in Pakistan dopo essersi fatta promettere di non usare armi, di non rubare e non usare droghe. Suo padre è morto lavorando per un facoltoso signore e ha perso il carico che trasportava. Enajat non è più libero costituendo egli stesso il

Il labirinto degli spiriti – Carlos Ruiz Zafon

Con Il labirinto degli spiriti edito da Mondadori in novembre 2016, Zafon va a completare la serie del Cimitero dei libri dimenticati chiudendo in tal modo il cerchio che aveva avuto inizio con L’ombra del vento e fornendo risposte a molti interrogativi nati nel corso delle precedenti letture. Una delle protagoniste del romanzo è una giovane donna di nome Alicia Gris, un’investigatrice segnata da un passato difficile e con una complessa personalità. Alicia, dotata di intelligenza e arguzia, di coraggio e determinazione, riceve dal suo superiore l’incarico di indagare sulla scomparsa del ministro Mauricio Valls. È questi un politico cinico

Storia di una ladra di libri – Markus Zusak

Storia di una ladra di libri, il cui titolo originario è La bambina che salvava i libri, è un romanzo scritto dall’autore australiano Markus Zusak e pubblicato nel 2005. Diventa presto un best seller internazionale e viene tradotto in più di trenta lingue. Da esso viene tratto il film di successo dal titolo omonimo. Singolare e inusuale la voce narrante di questo racconto. È la morte infatti a raccontare questa storia. Certo una morte differente da quella che immaginiamo: non ha la testa a forma di teschio e nemmeno la falce; è una morte fatta quasi persona, caritatevole persino, ma pur

La fattoria degli animali – George Orwell

La fattoria degli animali è la storia di una rivoluzione fallita. Gli animali di una fattoria si ribellano alla tirannia degli uomini e instaurano una società di eguali. Ma presto i maiali, più intelligenti e organizzati, si impongono sugli altri animali più semplici e docili. Apparentemente i maiali lavorano per il bene comune, ma in realtà vogliono solo mantenere il potere. Gli ideali proclamati al tempo della rivoluzione vengono progressivamente traditi e gli animali subiscono gli stessi maltrattamenti e privazioni conosciuti sotto il dominio degli uomini. Grazie all’ignoranza e all’opera di disinformazione a danno degli animali, i maiali si impadroniscono degli utili

Top