Cent’anni di solitudine – Gabriel Garcia Marquez

Con Cent’anni di solitudine Gabriel Garcia Marquez vinse nel 1982 il premio Nobel per la Letteratura. Feltrinelli lo pubblicò per la prima volta in Italia nel 1968 nella collana “I narratori”. Le vicende del romanzo si svolgono nell’immaginario paese di Macondo, immerso nella foresta colombiana. E’ la storia della famiglia Buendia; sei generazioni narrate, vite che si intrecciano in questo luogo mitico, in una dimensione alternativa, in un luogo fuori dal mondo. Dal capostipite della famiglia e fondatore di Macondo, Josè Arcadio Buendia fino all’ultimo bambino su cui si chiude il romanzo trascorre un secolo, un secolo di magia e misticismo.

L’amore ai tempi del colera – Gabriel Garcia Marquez

Il premio Nobel per la Letteratura Gabriel Garcia Marquez, nonché autore dello splendido Cent’anni di solitudine, ha scritto L’amore ai tempi del colera nel 1985. Il regista Mike Newell, affermatosi grazie al quarto film della saga di Harry Potter, ne ha fatto un adattamento cinematografico uscito in dicembre 2007. I protagonisti sono Giovanna Mezzogiorno nel ruolo di Fermina e Javier Bardem in quello di Florentino. Come spesso accade con i film tratti da splendidi romanzi, il film in questione non è stato in grado di emozionare come le parole di Marquez, nonostante la bravura dei due protagonisti. Il giovane telegrafista, incline alla

Cronaca di una morte annunciata – Gabriel Garcìa Màrquez

“Il giorno che l’avrebbero ucciso, Santiago Nasar si alzò alle 5,30 del mattino per andare ad aspettare il battello con cui arrivava il vescovo. Aveva sognato di attraversare il bosco di higuerones sotto una pioggerella tenera, e per un istante fu felice dentro il sogno, ma nel ridestarsi si sentì inzaccherato da capo a piedi di cacca d’uccelli”. Dopo la nottata di festeggiamenti che aveva seguito il matrimonio di Angela Vicario e Bayardo San Roman, Santiago era tornato a casa, aveva indossato un paio di pantaloni ed una camicia di lino bianco ed era sceso per andare a vedere il vescovo.

Top