I dolori del giovane Werther – J. Wolfgang Goethe

Il romanzo epistolare I dolori del giovane Werther di Johann Wolfgang Goethe fu pubblicato nel 1774. E’ scritto sotto forma di lettere tramite le quali il protagonista racconta all’amico Guglielmo la sua sfortunata vicenda sentimentale. Il giovane artista borghese Werther, rifugiatosi in campagna per il disbrigo di alcuni affari di famiglia, incontra ad un ballo la giovane Lotte (italianizzata come Carlotta). E’ una fanciulla dall’animo dolce e sensibile, ma è fidanzata con Albert, momentaneamente lontano. Werther e Lotte cominciano una frequentazione assidua e la bellezza di lei, unita alla sua nobiltà di sentimento fanno perdutamente innamorare Werther. Albert, borghese e conformista,

Le affinità elettive – J. Wolfgang Goethe

Edoardo e Carlotta, innamorati e felici per aver ritrovato il loro antico amore, vivono in tranquillità nella loro tenuta di campagna in maniera agiata. Come prezioso aiuto per la ristrutturazione della tenuta, Edoardo decide di invitare un suo vecchio amico, il Capitano. Carlotta, sulle prime, teme che l’arrivo in casa di una terza persona possa turbare l’equilibrio raggiunto dopo tante vicissitudini, ma in seguito acconsente a patto che venga anche la figliastra Ottilia. I quattro diventano amici inseparabili; ma la loro non è propriamente amicizia. Ottilia, giovane e spensierata, attrae il non più giovane Edoardo, desideroso di vivere ancora una

Top