Madame Bovary – Gustave Flaubert

Gustave Flaubert pubblicò il romanzo Madame Bovary dapprima a puntate ne La Revue de Paris tra ottobre e dicembre del 1856 e poi in volume nel 1857. La critica lo accolse, dopo aver suscitato uno scandalo che trascinò Flaubert in tribunale, come una delle opere letterarie più importanti dell’epoca e l’incredibile successo editoriale ne continua a confermare la preziosità. Il ritratto di Charles Bovary apre il libro: dapprima ragazzino in collegio a Rouen, timido e privo di particolari doti, poi mediocre studente di medicina e ancora anonimo ufficiale sanitario agli inizi della sua professione nella piccola Tostes. La protagonista del romanzo

Top