Lo straniero – Albert Camus

Pubblicato nel 1942, Lo straniero è un romanzo dello scrittore francese, filosofo e premio Nobel per la letteratura, Albert Camus. L’opera narra di Meursault, un giovane impiegato di Algeri che vive la sua vita in modo abitudinario e in un clima di totale indifferenza per il mondo che lo circonda. La morte della madre, rinchiusa da tempo in un ospizio, non lo scuote minimamente. Il suo principale pensiero davanti al feretro è l’insopportabile calura. Non una lacrima, non un’emozione. Anche la donna con cui ha cominciato, forse per inerzia, una relazione e che pur desidera, non gli trasmette nulla. La

Top