Avvocato di difesa – Michael Connelly

2008-05-10T00:00:00+00:00 By |
IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori
IBS Amazon LaFeltrinelli Mondadori

Avvocato di difesaL’esordio dell’autore nel genere dei “Legal thriller” era atteso da molti come banco di prova: Connelly supera a pieni voti l’esame, scrivendo un libro intenso, pieno di colpi di scena, con un’ottima trama poggiata su un processo all’americana, che si ramifica però anche nel mondo dell’investigazione. Tutti i personaggi sono ben descritti, con lati caratteriali che si scoprono a poco a poco nel corso della lettura, facendo mutare di continuo le considerazioni verso ciascuno di loro.
Il protagonista di Avvocato di difesa è Mickey Haller, un avvocato difensore che “lavora” nella sua Lincoln, spostandosi da un tribunale ad un altro per difendere “piccoli” clienti che hanno commesso “piccoli” crimini, e con una dubbia reputazione, ricorrendo spesso a metodi non proprio ortodossi. L’occasione sognata da ogni avvocati gli capita quando gli viene chiesto di difendere Louis Ross Roulet, un giovane ricco immobiliare di Beverly Hills, accusato di aggressione e tentato stupro ai danni di una prostituta, Reggie Campo. Per Haller significa un lungo processo e una mega parcella: è questo che gli basta per accettare il caso, essendo un avvocato fermamente convinto nel principio che colpevole o innocente, la causa va vinta sfruttando qualsiasi opportunità. All’inizio delle indagini gli elementi emersi descrivono uno scenario abbastanza delineato che sembrano avviare il tutto ad un processo lampo. Ma il proseguimento delle ricerche fatte dal braccio destro di Haller, l’investigatore privato Raul Levin, faranno emergere dettagli impensabili che porteranno la trama ad intricarsi in legami pieni di misteri, e al verificarsi di situazione che metteranno in pericolo la stessa vita dei protagonisti e delle persone a loro più care.
La storia, raccontata in prima persona dal protagonista, ha come fulcro una frase del padre di Haller, avvocato anche lui, morto molti anni prima: “La difesa di un cliente innocente è la situazione più pericolosa per un avvocato. Se l’avvocato commette un errore e il cliente finisce in prigione, l’esperienza lo segna per tutta la vita”. Haller lo sa bene, e sa che in questi casi si può arrivare ad un solo verdetto: niente accordi con la difesa, niente compromessi e patteggiamenti, il risultato deve essere “non colpevole”. Il protagonista è convinto che nella sua carriera non ha mai guardato negli occhi un suo cliente innocente condannato: il processo dalle uova d’oro che gli si porrà davanti però, oltre all’analisi di questa prospettiva, lo farà scontrare con la differenza tra l’essere colpevoli e l’essere malvagi, e cioè tra l’essere portati quasi naturalmente a commettere certe azioni se si parte da certe cause, ed essere un incarnazione del male.
Ritmo incalzante, geniali trovate investigative, sviluppi sorprendenti della trama e personaggi ben caratterizzati: ci sono tutti gli ingredienti giusti per una lettura da non perdere.

www.my-libraryblog.com

Compra il libro in uno dei più grandi portali italiani!

IBS Amazon
LaFeltrinelli Mondadori